AssurdeMeraviglie
Ondario. I movimenti del mare

Ondario. I movimenti del mare

Il movimento dei mari è continuo e, a prima vista, indefinito. Ma nella storia della meteorologia c’è chi ha sfidato l’impossibile: classificare le onde, riconoscere le correnti, studiare le maree.

Il moto ondoso è il motore che accende l’ingegno di navigatori e meteorologi, ma anche la creatività di artisti che, nel celebrare le onde, hanno realizzato opere di profondità insondabile.

Dopo il grande successo di Nuvolario – Atlante delle nuvole, Sarah Zambello e Susy Zanella ci regalano un libro ancora una volta sorprendente: protagonista è il mare, certo, ma dal punto di vista – inedito – dei suoi movimenti e del loro rapporto con l’uomo. Un’esplorazione affascinante che prende le mosse dalla Scala Douglas con cui le onde sono catalogate per navigare su romanzi e progetti architettonici, graphic novel e musica: perché da sempre, le acque mosse si frangono sulla nostra immaginazione.

Un albo per tutti gli appassionati di mare e acqua: un avvicendarsi di azzurri, turchesi e blu dai quali lasciarsi avvolgere e cullare, fra mari calmi o molto agitati, onde medie, lunghe e persino confuse…

La revisione scientifica è a cura dell’Università di Genova

Autore:Sarah Zambello, Susy Zanella
ISBN:979-12-5958-055-9
Cm:22 x 29
Pagine:80
Finitura:cartonato
Editore:Nomos Edizioni
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: