Io AMO fare i libri! Soprattutto i libri fatti a mano, pezzi unici, costruiti pagina per pagina, spesso vengono contenuti in scrigni, scatole o cofanetti, che impreziosiscono il libro che viene contenuto al suo interno, il libro non è solo un libro da guardare e da leggere ma diventa oggetto prezioso, da custodire, da costruire, appendere, giocare e utile per imparare.

VOGLIO
Premio categoria Libcomelibrarsi 2015 per il Concorso LIBRIFATTIAMANO di Pieve Santo Stefano.

L’autrice ha saputo creare un personaggio nel quale si possono riconoscere sia gli adulti sia i bambini. Il testo veicola un messaggio profondo in maniera delicata e poetica. Grande l’equilibrio tra l’espressione grafica e il testo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

IL SISTEMA SOLARE
PREMIO BAMBINI 2014 per il concorso LIBRIFATTIAMANO di Pieve Santo Stefano

Ecco alcune motivazioni di voto dei bambiniMI PIACE MOLTO LA SEMPLICITA’ CON CUI SI POSSONO IMPARARE MOLTE COSE SOLTANTO CON UN GIOCO
PERCHE’ SONO AFFASCINATO DALL’UNIVERSO E DAI SUOI MISTERI
MI HA COLPITO. MI PIACE TANTO, E’ SUPERBELLO
PERCHE’ C’E’ UNA SPIEGAZIONE, E’ UN GIOCO BELLISSIMO CON I PIANETI
INSEGNA MOLTO AI BAMBINI CHE HANNO VOGLIA DI IMPARARE
E’ SPAZIALE!
PERCHE’ C’E’ SCIENZA E IO VOGLIO DIVENTARE UNO SCIENZIATO
CI PUO’ INSEGNARE CHE GIOCANDO SI IMPARA. COME UNA MAGIA CHE SCENDE DAL CIELO

Questo slideshow richiede JavaScript.

IL PESCE BIANCO CHE VOLEVA ESSERE ROSSO
Premio ARTI & MESTIERI al Concorso LIBRI MAI MAI MAI VISTI bandito dal Comune di Russi Associazione VACA.

Motivazioni della giuria: Sarà pure una favola ma, lo ammetterete,con un tema così semplice da far tremare al solo pensiero che graficamente dev’essere eseguito incuriosendo e quindi niente di scontato e tanto meno fasullo o a capocchia. Guardiamo questo manufatto per capire che le cose sono andate per il verso giusto: non annoia, non è banale l’esecuzione e tutta la bizzarria sta in quel desiderio che il pesciolino porta in sé. Insomma, arte & mestiere (per piacere).

Questo slideshow richiede JavaScript.

IL COCCODRILLO IN BICICLETTA
PREMIO BAMBINI 2013 per il concorso LIBRIFATTIAMANO di Pieve Santo Stefano

Alcune motivazioni espresse dai bambini:
“Mi piace moltissimo, lo vorrei comprare e guardarlo.”
“Perché a me piacciono tantissimo le biciclette e soprattutto i coccodrilli che ci vanno.”
“Perché il coccodrillo si è perso, perché ha incontrato un mostro e perché è bellissimo.”
“È molto creativo.”
“Mi piacciono le cose fatte con il fil di ferro.”
“Perché l’autore esprime il suo pensiero attraverso dei disegni bellissimi.”

Questo slideshow richiede JavaScript.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: